Come gli smartphone hanno rivoluzionato le nostre abitudini

10
smartphone hanno rivoluzionato le nostre abitudini

La diffusione degli smartphone ha rivoluzionato le nostre abitudini di vita quotidiana. Basti pensare che poco più di dieci anni fa il telefono cellulare aveva due uniche funzioni: telefonare e inviare limitati messaggi di testo. Attualmente invece la situazione è molto diversa.

Innanzitutto è cambiato il nome: quello che un tempo era definito come telefono cellulare oggi si chiama smartphone, ovvero un telefono intelligente che unisce le funzioni di un telefono cellulare a quelle di un computer.

Come cambiano nello specifico le nostre vite grazie agli smartphone?

Il primo punto da considerare è quello delle interazioni sociali. Incontrarsi di persona ovviamente non è passato di moda, ma per farlo si utilizza lo smartphone. A chi non è mai capitato di ritrovarsi a discutere dell’organizzazione di una serata in un gruppo Whatsapp?

Inoltre, grazie agli smartphone, è molto più facile entrare in contatto con altre persone. Se prima per parlare con una persona bisognava conoscerla di persona e telefonarle, adesso non è per forza necessario possedere il suo numero: basta cercarla sui social dallo smartphone e contattarla.

Questo ovviamente influisce anche sulle relazioni amorose: sono tantissime le coppie nate online, magari proprio grazie agli smartphone. Altrettanto numerose sono le coppie a distanza che sfruttano la tecnologia di questi apparecchi per provare ad accorciare le distanze con l’aiuto di messaggi, videochiamate, fotografie, note vocali.

I cambiamenti sociali correlati all’uso degli smartphone

Anche il mondo dell’informazione è molto cambiato con l’utilizzo degli smartphone. Se prima per sapere quello che succedeva nel mondo era necessario acquistare un quotidiano o guardare un telegiornale, adesso possiamo raggiungere tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno in un attimo. E non solo: possiamo diventare noi stessi produttori di informazione. Tutto questo ovviamente comporta anche delle criticità che non è il caso di approfondire in questa sede, come le fake news.

La diffusione degli smartphone porta cambiamenti radicali anche nel modo di lavorare. Il fatto di poter essere connessi 24 ore su 24 aumenta la produttività a scapito del tempo libero. Non c’è più bisogno di avere il computer portatile a portata di mano per effettuare determinate operazioni, si possono leggere e modificare documenti di lavoro direttamente dallo smartphone quando si è in viaggio, si possono effettuare pagamenti in un attimo e si può facilmente collaborare a distanza con altre persone.

Ma non solo, la diffusione degli smartphone apre anche a nuove possibilità di lavoro: come non citare il caso emblematico dell’influencer, un lavoro che dieci anni fa sarebbe parso improbabile.

Altro cambiamento fondamentale è la possibilità di effettuare pagamenti tramite cellulare. Grazie al nostro smartphone possiamo effettuare le azioni più disparate che prima richiedevano l’uso di mezzi differenti: operazioni come prenotare un viaggio, comprare un vestito o un paio di scarpe, ordinare la cena, rivolgersi alla cartomanzia a basso costo da cellulare, sono solo alcuni esempi.

Questi sono solo alcuni dei modi in cui gli smartphone hanno rivoluzionato le nostre abitudini quotidiane, ma è un fenomeno in via di crescita che molto probabilmente comporterà nel tempo ulteriori cambiamenti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuanto c’è di vero nella cartomanzia