penne in affitto
di Salvo Fallica*
In questa intervista di Salvo Fallica pubblicata sul quotidiano l'Unità, lo scrittore Andrea Camilleri, si confronta con la figura dall’identità cangiante vissuta nella seconda metà del Quattrocento: «Un contesto antico che mi permette di sperimentare la mia scrittura» in una sorta di "reinvenzione" dello storico personaggio.
di Salvo Fallica*
In questa intervista all’Unità, il procuratore di Catania rimarca i risultati ottenuti contro la mafia, ma lancia anche un monito a tenere alta l'attenzione: «Abbiamo inflitto pesanti colpi ai clan. Sarebbe pericoloso sottovalutare le loro risposte».
di Salvo Toscano*
Riprendiamo da LiveSicilia questa Intervista di Salvo Toscano a Enzo Bianco.La settimana prossima Napolitano a Catania "dopo 14 anni in cui la città è stata in un cono d'ombra". Il governo ko sulle città metropolitane? "Non si può ammazzare la Sicilia per fare la guerra a Crocetta". La condanna di Lombardo: "Non gioisco ma io avevo ragione a criticare. Il cinismo non paga"
di Carlo Lo Re*
In questo articolo ripreso da MF Sicilia, Carlo Lo Re ci racconta della proposta seria e innovativa che Enzo Bianco e gli altri Sindaci Unesco hanno messo in campo per valorizzare i beni culturali ed attrarre il turismo.
di Salvo Fallica*
Il governatore della Sicilia in questa intervista ripresa dal quotidiano "L'Unità" dichiara: «Incredibile che esponenti del Pd mettano in dubbio la mia giunta. La mia responsabilità? Aver posto la questione morale».Intervista a Rosario Crocetta "mi attaccano? chiedo coerenza"
di Salvo Fallica*
In questa intervista ripresa da “L’Unità”, Il vicepresidente degli industriali dichiara: «In Sicilia c’è una frattura forte fra chi si oppone alla criminalità e chi invece non sopporta di aver perso spazi»
di Salvo Fallica*
In questa intervista rilasciata a “L’Unità”, Andrea Camilleri parla del suo nuovo romanzo. Il libro racconta la storia di cinque fratelli dell’Agrigentino. Lo scrittore: «Erano semplici contadini che, continuamente minacciati, furono costretti a difendersi...con le armi». Un romanzo che ricostruisce una storia complessa del novecento e nel contempo fa riflettere su alcune grandi tematiche dell’attualità.
di Salvo Fallica*
Nell’intervista apparsa su “L’Unità” lo scrittore siciliano Santo Piazzese dichiara: «Inaccettabile giustificare una posizione intollerante, solo perché lo vogliono gli elettori. Ci sono valori umani non negoziabili».
di Salvo Fallica*
Salvo Fallica in questo articolo che abbiamo ripreso, dal quotidiano "L'Unità", intervista il procuratore capo della Repubblica di Catania, Giovanni Salvi: «La Sicilia sta cambiando ma la crisi rischia di farci arretrare. È fondamentale che lo Stato gestisca in modo imprenditoriale i beni confiscati alla mafia»
di Salvo Fallica*
Il vicepresidente di Confindustria in questa intervista di Salvo Fallica per “l’Unità” si appella alla responsabilità delle forze politiche e sociali: "non possiamo fare così del male all’Italia"
di Salvo Fallica*
Intervista a Ivan Lo Bello apparsa su L'Unità. Il vicepresidente di Confindustria: «Misure importanti su lavoro e scuola, ora va tagliato il cuneo fiscale».
di Salvo Fallica*
Riprendiamo una intervista di Salvo fallica per "l'Unità" ad Andrea Camilleri. «Il covo di vipere» l'ultimo libro su una storia di amore deviato e «i meandri dell'animo umano»
di Nino Milazzo
Come di consueto, Nino milazzo ci invia una delle sue lucidissime analisi; in questo caso l'argomento è "lo strano compromesso" sulle larghe intese con l'incarico di premier a Enrico Letta.
di Rossella Jannello*
Riprendiamo un articolo pubblicato sul quotidiano "La Sicilia" a firma di Rossella Jannello. L'ex sindaco, candidato del Centrosinistra, propone un project financing per utilizzare i plessi del nosocomio come residenze universitarie aperte anche agli studenti stranieri. "L'opera si ripagherà da sola"
di redazione
Pubblichiamo questa intervista apparsa su giornale web BlogSicilia          A due mesi dalle elezioni amministrative di Catania abbiamo posto alcune domande all’esponente del Partito Democratico Enzo Bianco che si candida a sindaco con il sostegno di alcuni movimenti e che ha recentemente ottenuto con l’appoggio del Megafono, la lista vicina al presidente della Regione, Rosario Crocetta.
di Salvo Fallica*
Articolo di Salvo Fallica ripreso dal Quotidiano L'Unità sull'abolizione delle Province ed il salario di sostegno. Interessante analisi del modello Sicilia in chiave nazionale.
di Salvo Fallica*
Intervista di Salvo Fallica per il quotidiano "L'Unità" al vicepresidente di Confindustria Ivan Lo Bello in occasione dell'elezione di Pietro Grasso alla presidenza del Senato
di Salvo Fallica*
Recensione di Salvo Fallica pubblicata su L'unità. Ecco come l'autore Silvano Nigro decostruisce un  mito nel libro L'orologio di Pontormo 
di Nino Milazzo
Lucidissima analisi di Nino Milazzo sulle elezioni nazionali che potrebbero consegnare un futuro incerto per il nostro Paese
di Salvo Fallica*
Articolo di Salvo Fallica apparso su "L'Unità". Dall'inizio dei restauri della casa donata da Andrea Camilleri alla Fondazione che porta il suo nome; al ruolo dell'Univesità Kore di Enna ed il sogno divenuto realtà del suo Presidente Cataldo Salerno.
di Salvo Fallica*
Pubblichiamo un articolo di Salvo Fallica apparso sul quotidiano L'Unità che illustra le "grandi manovre" a destra, al centro ed a sinistra per la "battaglia" del Senato. Crocetta intanto conquista la maggioranza all'Assemblea Regionale.
di Salvo Fallica*
Pubblichiamo l'intervista di Salvo Fallica a Ivan Lo Bello apparsa su l'Unità del 20 gennaio 2013. Una intervista nella quale Lo Bello spiega che in questa campagna elettorale il tema della lotta alle mafie è ancora marginale. Che fra le priorità nella lotta per la legalità occorre rafforzare le norme anticorruzione ed introdurre il reato di autoriciclaggio. In merito alla Sicilia, Lo Bello da un giudizio molto positivo sul piano etico e culturale della elezione di Rosario Crocetta.
di Salvo Fallica*
Pubblichiamo l'articolo di Salvo Fallica apparso sul quotidiano "L'Unità" del 10 gennaio 2013. Si parla del "rito della luce" con il quale il mecenate Antonio Presti ha trasformato il quartiere catanese di Librino in un luogo di creatività culturale, dove gli studenti collaborano con artisti, poeti e musicisti.
di Giuseppe Bonaccorsi*
Pubblichiamo l'intervista a Enzo Bianco a firma di Giuseppe Bonaccorsi apparsa sul quotidiano "La Sicilia"
di redazione
Riprendiamo un articolo di Marco Benanti pubblicato su www.ienesicule.it dove il sindaco Stancanelli già in data 13 ottobre aveva dichiarato le sue intenzioni. Ma allora perché la sceneggiata mediatica di giorno 29 in sala giunta a Palazzo degli elefanti?
di Salvo Fallica*
Pubblichiamo l'articolo di Salvo Fallica apparso oggi su l'Unità. Crocetta guarda al suo progetto politico, la Lista Megafono, che potrebbe fare la differenza alle prossime elezioni per la conquista del Senato da parte del Centro-Sinistra.
di Carmelo Caruso*
Il sindaco si dimette per candidarsi a Palazzo Madama. Ma potrebbe tornare in pista per Palazzo degli Elefanti in primavera
di Marco Benanti*
Pubblichiamo una intervista di Marco Benanti a Enzo Bianco pubblicata sul quotidiano online ienesicule.it
di redazione
Articolo di Enzo Bianco pubblicato sul quotidiano "Europa", Domenica 2 dicembre 2012
di Antonella Romano*
Pubblichiamo l'intervista di Antonella Romano ad Enzo Bianco apparsa su "Repubblica"
di Carlo Lo Re*
Pubblichiamo l'intervista a Orazio Licandro apparsa sul giornale web "Live Sicilia Catania". Un'attenta disamina quella dell'esponente politico, sul disastro dei conti pubblici, il riordino delle partecipate e principalmente sul futuro di Catania. 
di Salvo Fallica*
Intervista pubblicata su "L'Unità" al Procuratore capo della Repubblica Giovanni Salvi
di Salvo Fallica*
Pubblichiamo l'articolo de l'Unità con il resoconto dell'investitura ufficiale di Franco Battiato ad assessore regionale alla cultura "chiamatemi Franco, sarò Franco", così ha esordito nel suo nuovo ruolo.
di Salvo Fallica*
pubblichiamo l'articolo apparso su "L'Unità" che contiene alcuni retroscena sulla scelta del Governatore Rosario Crocetta e sulla genesi del Battiato "pubblico" con l'Estate Catanese del Sindaco Enzo Bianco.
Tutti i principali partiti perdono consensi rispetto alle precedenti elezioni regionali del 2008. Crolla il Pdl ma anche a sinistra le perdite di voti sono rilevanti. Grande successo del Movimento 5 stelle. L'analisi del responso delle urne in Sicilia fatta dall'Istituto Cattaneo
Tutti i principali partiti perdono consensi rispetto alle precedenti elezioni regionali del 2008. Crolla il Pdl ma anche a sinistra le perdite di voti sono rilevanti. Grande successo del Movimento 5 stelle. L'analisi del responso delle urne in Sicilia fatta dall'Istituto Cattaneo
di Enzo Bianco*
Vi anticipiamo l'editoriale che domani uscirà su Europa. Altissimo astensionismo ma anche grande richiesta di cambiamento. Ecco cosa emerge dal voto siciliano che premia Rosario Crocetta, sostenuto da una coalizione di centrosinistra che si profila ormai nitida
di Pasquale Pistorio*
L'intervento dell'ex ad di StMicroelectronics sulle colonne de La Sicilia. «L'Isola punti su turismo e agricoltura di qualità, industria hi-tech e green economy»
di Salvo Fallica*
Lo scrittore siciliano a l'Unità parla dell'Italia e del nuovo Montalbano tra finzione e realtà... Endorsement dello scrittore al candidato alla presidenza della Regione Siciliana: «Non esito ad appoggiare la sua sfida»
Alle Ciminiere di Catania il segretario del Pd alla manifestazione per il candidato alla presidenza della Regione. L'invito a partecipare anche dal blog di Enzo Bianco. Il senatore, impegnato nelle votazioni di fiducia sul ddl anticorruzione, non potrà esserci ma gli ha inviato un messaggio
di GIuseppe Bonaccorsi*
Il capogruppo del PD Saro D'Agata sul pesante passivo accumulato dal Comune replica al vicesindaco Bonaccorsi: «È questa Amministrazione a non avere etica contabile». L'articolo de La Sicilia
di Salvo Fallica*
"Racconto la vita attraverso le emozioni, traduco i pensieri in sentimenti, le parole in immagini". dialogo con Raffaele La Capria vincitore nella sezione narrativa del premio "Brancati Zafferana"- L'articolo di Salvo Fallica pubblicato su L'Unità
Bufera al Comune, la procura ha acquisito gli atti relativi ai pareri dei revisori dei Conti che avevano bocciato -come ha svelato Livesicilia - il bilancio. Sereno il ragioniere generale Giorgio Santonocito: "è tutto regolare". Tutti i particolari. L'articolo di Antonio Condorelli su Live Sicilia
di Salvo Fallica*
Miracolo a Librino: è questo l'incipit che viene in mente per raccontare una storia sociale che ha il carattere dell'eccezionalità e nel contempo della normalità. È la vicenda di un centro minori della Caritas (guidato da Giuliana Gianino, volontaria e insegnante di liceo) nel cuore di un quartiere di ottantamila abitanti alla periferia di Catania... L'articolo di Salvo Fallica pubblicato su L'Unità

Chi ha paura del consenso elettorale di Daniele Capuana? Poniamo questa domanda all'attenzione del lettore perché non occorre una laurea in psicologia per comprendere come il nodo centrale del dibattito... l'articolo di Fabio Cantarella pubblicato su ienesiciliane.it.

Chi ha paura del consenso elettorale di Daniele Capuana? Poniamo questa domanda all'attenzione del lettore perché non occorre una laurea in psicologia per comprendere come il nodo centrale del dibattito... l'articolo di Fabio Cantarella pubblicato su ienesiciliane.it
di Salvo Fallica
L'attore Giovanni Calcagno lavora a questo progetto che recupererà una grande tradizione. L'articolo di  Salvo Fallica pubblicato su L'Unità
L'associazione etnea degli industriali richiede interventi preventivi in vista delle piogge autunnali, dopo i violenti rovesci di ieri. "Tutti gli enti interessati adottino un piano coordinato di opere di manutenzione straordinaria" contro il rischio, concreto, di allagamenti
di Carlo Lo Re*
Novità di rilievo per la politica siciliana dall'ultimo sondaggio Demopolis, appena reso noto. Intanto, preseguendo in un trend ormai lungo mesi e mesi, se si votasse oggi, appena il 61% degli elettori dell'Isola si recherebbe alle urne per l'elezione del nuovo presidente della Regione e per il rinnovo dell'Ars. 4 elettori su 10 resterebbero a casa... CONTINUA A LEGGERE dal blog The Lo Re Report
Il video della conferenza stampa farsa convocata dal sindaco in seguito al rinvio a giudizio deciso dal gup Barone, pubblicato da Sud Press
di Carlo Lo Re *
Senza esclusione di colpi lo scontro fra gli esponenti di Confcommercio e Confindustria attorno allo scalo etneo. Tra accuse reciproche anche una richiesta di risarcimento danni. Vi proponiamo l'articolo pubblicato su Milano Finanza Sicilia
La lente della Corte dei Conti sul bilancio del Comune di Catania. Ecco il documento in cui si denunciano "incongruenze". Vi proponiamo l'articolo di Antonio Condorelli pubblicato su "Livesicilia"
di Enzo Bianco
L'articolo di Enzo Bianco pubblicato su Europa, dedicato alla direzione nazionale del PD. Sostegno al governo Monti sino al 2013 e primarie, su cui la discussione non è tempestiva se non si definisce il profilo con cui il PD si candida a governare il Paese
di Ing. Luigi Bosco*
Pubblichiamo l'intervento dell'ingegnere Luigi Bosco, consigliere dell'Ordine degli Ingegneri di Catania, apparso oggi su La Sicilia. Suggerimenti e proposte, prendendo atto della grande attenzione sul tema della prevenzione che si ebbe durante la sindacatura Bianco e sull'assoluto vuoto delle amministrazioni successive
di Francesco Marano
Vi proponiamo l'articolo di Francesco Marano pubblicato su Europa. Perché un presidente di Regione, nonostante abbia annunciato le dimissioni entro due mesi, sta invece compiendo questo grande rimpasto di governo (e sottogoverno)?
di Andrea Lodato*
Enzo Bianco giudica "l'effetto Orlando". «A Palermo il Pd ha preso una sberla. L'asse Cracolici-Lumia esce sconfitto». L'intervista pubblicata da La Sicilia
Il commento di Marano e Mangione, dirigenti dei Liberal PD, sull'assemblea di domenica scorsa a Palermo. "Coalizione che parta dal centrosinistra e che possa estendersi all'area moderata, sulla base di programmi chiari con al centro sviluppo e legalità" 
Pubblichiamo l'intervista di Nando Santonastaso de Il Mattino al ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca. «Nel Mezzogiorno disagi noti ma nessuna deriva. Basta con fastidiosi stereotipi»
Vi proponiamo l'articolo di Antonio Condorelli per LiveSicilia, secondo cui la Guardia di Finanza ha concluso una maxi inchiesta sui conti del Comune: ventotto nuovi indagati per reati connessi con la gestione di Palazzo degli Elefanti. Ecco tutti i nomi degli indagati. Tra loro anche l'ex commissario Enzo Emanuele
di Sebastiano Messina*
I tre motivi del trionfo di Leoluca Orlando a Palermo. Dallo slogan azzeccato, al rapporto con i cittadini sino alla nuova legge elettorale. Ecco perché il 64enne politico di lungo corso ha riconquistato i palermitani in cerca di una nuova speranza. Vi proponiamo il fondo del caporedattore di Repubblica Palermo
di Alessandra Ziniti *
Ecco le motivazioni per cui il gip Barone ha disposto l'imputazione coatta per concorso esterno del presidente della Regione e di suo fratello Angelo. Link al download del decreto del Gip. Il pezzo pubblicato oggi da Repubblica
ENZO BIANCO: «GOVERNO AL TRAMONTO, LOMBARDO SI DIMETTA»
FOTO / Ecco alcune esclusive foto di quanto accaduto a Gravina di Catania: stamattina gli abitanti costretti a spalare la grandine caduta nella notte. E' successo in via Leopardi. VAI ALLA GALLERY
di Francesco Bianco*
L'intervista al deputato regionale del Partito Democratico pubblicata su "blogsicilia". «Lombardo è una continuazione in salsa autonomistica dell'esperienza di centrodestra - dice Mattarella -. Bisogna avere il coraggio di voltare pagina, affidando le sorti della nostra regione a chi, in questi anni di Cuffaro e Lombardo, non porta sulle spalle alcuna responsabilità»
di La Red
La denuncia di CittàInsieme Giovani che ha documentato in VIDEO e FOTO come sia ridotta l'isola pedonale e come sia danneggiata la nuova pavimentazione a causa del passaggio dei veicoli. In barba ai limiti di circolazione
di Andrea Lodato*
Full immersion catanese, immancabile, nella festa di Sant'Agata, vertici politici siciliani e nazionali della corrente del Pd di cui è leader, quella Liberal, per analisi che seguono un ragionamento unico, su due canali: la questione del governo nazionale e quella degli sviluppi del governo della Sicilia. Enzo Bianco parte da Monti, dal lavoro, dallo sviluppo del Paese, per approdare a Palermo e a Catania... L'intervista di Andrea Lodato ad Enzo Bianco pubblicata su La Sicilia
di Gianluca Reale
La festa di Sant'Agata si è conclusa amaramente e a mettere il sigillo su questo triste epilogo è stato lo stesso parroco della Cattedrale, stamattina, quando ha dovuto assistere a uno spettacolo davvero increscioso di contrapposizione tra frange di devoti
di Antonio Condorelli*
La Regione Sicilia ha messo in bilancio 34 milioni in tre anni per le manifestazioni sportive. Ma dei rendiconti non c'è traccia. La Regione non sa quanto sia sia speso realmente e quale sia stata la ricaduta turistica. L'articolo pubblicato dal mensile "S"
di Camillo Oddo*
Quanto attendibili sono i bilanci della Regione Siciliana? La questione si è riproposta con la recente audizione, alla commissione Bilancio dell'Assemblea regionale, di Rita Arrigoni, presidente delle sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti. Il bilancio? Una "messinscena" che sposta di un anno i problemi senza risolverli. L'illuminante articolo del Sole 24 Ore sui conti regionali
di Salvo Fallica*
Flexsecurity. Per il senatore Bianco il punto «non è l'attacco all'articolo 18». Sul tema anche in Sicilia è scontro tra sindacati e imprenditori. L'articolo pubblicato dal "Riformista"
di Antonio Condorelli*
Il 14 dicembre prima udienza del procedimento che vede il presidente della Regione imputato, in concorso con il fratello Angelo, per voto di scambio alle politiche. Ecco tutti gli atti. I pm titolari dell'inchiesta avevano ipotizzato il concorso esterno, contestando illeciti in 5 tornate elettorali. La citazione a giudizio, invece, riguarda una sesta tornata elettorale. E il cerino, adesso, è nelle mani del neo-procuratore Giovanni Salvi. Ecco il servizio pubblicato sul mensile "S"
di Salvo Fallica*
Andrea Camilleri andrà a Dublino, dove gli verrà conferita la laurea honoris causa in letteratura. La notizia della laurea è già finita sui media ed è rimbalzata sul web, ma quel che nessuno ha ancora raccontato è la preparazione del viaggio, la cura minuziosa dei particolari da parte dello scrittore, l'attesa psicologica ed intellettuale. L'articolo pubblicato da L'Unità
di Giuseppe Farkas*
Dai sacrifici allo sviluppo: l'analisi e le proposte del senatore Enzo Bianco nell'intervista pubblicata da La Sicilia. «Si è chiusa una fase ostile al Sud, al nuovo governo chiederemo la giusta attenzione»
di Nino Milazzo
Il governo  Monti, competenza di ferro e spessore politico di vetro, si prepara ad affrontare i problemi italiani e la crisi. Una scommessa per il presidente Napolitano e una sfida per il senso di responsabilità delle forze politiche, che dovranno pensare prima al Paese e poi ai rispettivi partiti
di Aureliano Buendià*
Riprendiamo l'articolo pubblicato da Sudpress.it, che espone la sua lettura delle "carte": la Corte Costituzionale non avrebbe sancito l'incompatibilità tra la carica di sindaco e parlamentare, ma la ineleggibilità. Dunque il sindaco non avrebbe potuto fare nessuna scelta. In quanto ineleggibile, sarebbe automaticamente decaduto e bisognerà aspettare soltanto la sentenza del tribunale. Ecco il perché di tanto clamore mediatico. E il giornale annuncia ricorso contro ogni prossimo atto del sindaco, che sarebbe nullo
di Salvo Fallica*
Pubblichiamo un'articolo del Riformista su Catania. "Dopo il record dei disoccupati, il triste primato delle morti bianche, il tasso di povertà delle famiglie ha raggiunto quota 27%. L'analisi e l'allarme di Cgil, Cisl e Uil. Una città in grave crisi, e pensare che negli anni Novanta con Enzo Bianco era rinata con la 'primavera' e l'Etna Valley".
di Carlo Lo Re*
L'articolo pubblicato su MF Sicilia. E' evidente come in questi oltre tre anni Stancanelli abbia fatto il senatore Pdl a Roma e il sindaco Mpa a Catania. Questa sera, il momento della scelta per lui sarà fra fedeltà al partito di cui è rappresentate a Palazzo Madama e fedeltà all'amico storico Raffaele Lombardo
Il senatore del Pd presenta un disegno di legge costituzionale: previsto un risparmio di 14 milioni l'anno. Pubblichiamo l'articolo di oggi su Repubblica
di Enzo Bianco
Pubblichiamo l'articolo uscito oggi su "Il riformista". «Con un governo di coesione nazionale - dice il senatore del Partito democratico - il Pd può lavorare se­riamente definire nei prossimi mesi i tratti di questo profilo. Spero che Bersani al­lunghi il passo e mostri che que­sto coraggio noi ce l'abbiamo. E noi Liberal Pd siamo pronti a dargli una mano».
di Enzo Bianco
Quale programma per il Pd in vista delle elezioni? Innanzitutto si vada al nocciolo del grande problema da cui sono assediati i popoli dell’Occidente: lo sviluppo economico in un’età di crisi. L'articolo pubblicato su Europa
di Carmelo Caruso
Il senatore Enzo Bianco rilancia il referendum sull'appoggio al leader dell'Mpa: «Non si può più ignorare». Ecco l'intervista pubblicata oggi su Repubblica
di Carlo Lo Re*
L'intervista di Carlo Lo Re a Enzo Bianco per Milano Finanza Sicilia sulla situazione regionale e le tensioni nel Pd. Parla il senatore catanese dopo la direzione dei democratici. La necessità di un refrendum sul governo Lombardo e la possibilità di stringere alleanze a sinistra. Le amministrative nella città etnea e il rapporto con Musumeci
di Sebastiano Messina
Vi proponiamo il fondo di Sebastiano Messina pubblicato oggi su (15 settembre 2011) Repubblica Palermo
Le carte della procura di Catania che citano a giudizio il presindete della Regione e il fratello Angelo riportano i nomi delle persone con cui i due fratelli avrebbero a vuto a che fare per il reato contestato: voto di scambio. Ma si parla di Cosa Nostra e clan Cappello e le persone sono quelle coinvolte nell'inchiesta Iblis, presunti boss e mafiosi. Il video di Antonio Condorelli pubblicato su Livesicilia.it
LEGGI ANCHE:  Alla procura di Catania la verità esce di scena di Sebastiano Messina
di Anna Cardo
L'ex ad della Stm, protagonista della stagione d'oro degli Anni 90, ha inviato un messaggio a tutti i dipendenti in occasione del cinquantenario dell'azienda a Catania. «Abbiamo dimostrato che è possibile fare alta tecnologia nel profondo sud d'Italia creando quella che fu chiamata l' Etna Valley. E abbiamo avuto anche la fortuna di vivere un periodo di grande fermento di rinascita culturale ed economico della città sotto la guida del sindaco Enzo Bianco»
di Salvo Fallica
Catania, Via Crociferi è una della più suggestive strade del barocco etneo. Sotto accusa la giunta di centrodestra. Pubblichiamo l'articolo uscito martedì 9 agosto su Il Riformista a firma di Salvo Fallica
Enzo Bianco e i consiglieri comunali del Pd: «in Giunta deleghe poco chiare. Manca un progetto di sviluppo del settore e i turisti sono a disagio. Serve più sicurezza e investire su una grande e moderna struttura museale»
La decisione dopo l'estate. I nomi sono quelli di Tinebra, Gennaro e Salvi
di Tony Zermo*
L'intervista pubblicata il 4 luglio su La Sicilia al presidente degli Interporti: «Le Ferrovie hanno deciso di tagliare e così le merci vanno su nave o sui camion intasando le strade».
di Tony Zermo*
L'intervista pubblicata da La Sicilia al presidente degli Interporti: «Le Ferrovie hanno deciso di tagliare e così le merci vanno su nave o sui camion intasando le strade». Tariffe esose, convogli a 20 all’ora. Gli imprenditori vanno via
di Anna Cardo
La prima notizia l'ha data Sudpress, dicendo che i sostituti Boscarino, Fanara, Gennaro e Santonocito avrebbero fatto ricorso al Consiglio superiore della magistratura contro l'avocazione dell'inchiesta da parte del procuratore facente funzioni Patané. Le agenzie di stampa dicono che i pm hanno chiesto al procuratore di tornare titolari dell'inchiesta. La questione potrebbe davvero finire davanti al plenum dell'organo di autogoverno dei giudici. Intanto dal documento di avocazione emergono particolari interessanti che fanno riflettere...
LEGGI ANCHE: Che succede in Procura? 
IL VIDEO: Parla Basilotta: "Io, Lombardo e gli affari a Catania" (da LiveSicilia, domani versione trascritta su "S")
Tra eventi, concerti, manifestazioni, volantinaggi, i referendum si avvicinano. L'evento politicamente significativo è il raggiungimento del quorum. Tutti mobilitati per andare a votare, a tutti i costi: è importante. Ma proviamo anche a discutere nel merito, senza preconcetti ed evitando polemiche strumentali. Su uno dei referendum dell'acqua pubblichiamo due articoli usciti ieri su Europa che illustrano alcune perplessità sul quesito
di Marilena Adamo, senatrice PD
di Tony Zermo*
L'intervista a Enzo Bianco pubblicata su La Sicilia del 27 maggio. "Chiamiamo a raccolta tutte le forze migliori e vediamo di fare qualcosa per risvegliare Catania"
Intervista dell'Adnkronos al presidente dei Liberal PD. "La stagione dell'appoggio a Lombardo si è esaurita. Dopo i ballottaggi rivolgerò a Bersani e al mio partito l'invito ad assumere un profilo meridionalista moderno, serio e credibile. Bisogna fare della questione meridionale una vera priorità offrendo alle nostre popolazioni una alternativa al sistema clientelare su cui il centrodestra ha fondato il suo successo"
di Nino MIlazzo
Analisi del responso delle urne alla prima tornata delle ammnistrative. La Lega paga il prezzo degli errori di Berlusconi, il cui trono vacilla, ma sui cui sarebbe troppo facile direnche è finito. E il Sud?
Pubblichiamo l'intervista di Adnkronos al senatore Enzo Bianco, leader dei Liberal Pd. Serve un governo di "decantazione" o meglio in un'alleanza costituzionale, la via migliore per riportare il Paese alla normalità dopo le devastazioni del berlusconismo»
di di Francesca Cabibbo
Il senatore del Pd, autore anche della bozza per la legge di riforma elettorale, è stato a Vittoria per un comizio di sostegno al sindaco uscente Giuseppe Nicosia. Pubblichiamo l'articolo da "La gazzetta Iblea"
Sarà anche un centro polifunzionale nel cuore della città, patronato, caf, sede del comitato operatori di  piazza Carlo Alberto, centro per disabili organizzato in maniera autonoma dal Cidec
di Edoardo Petti
«L'emergenza che ha coinvolto Lampedusa è il frutto di una politica demagogica che voleva rassicurare la Lega Nord, e si fondava sull'illusione che il fenomeno migratorio fosse definitivamente risolto. Adesso non sarà certo l'abilità di venditore e affabulatore mediatico di Silvio Berlusconi, né la spregiudicatezza di un uomo interessato solo alla sua sopravvivenza, come Raffaele Lombardo, a governare la crisi dei profughi». Così Enzo Bianco nell'intervista rilasciata al Riformista. Leggi tutta l'intervista
di Emanuela E. Abbadessa
Un libro sugli anni della "primavera" guidati da Bianco e Musumeci. Ecco l'articolo dedicato al volume di Carlo Lo Re "La primavera di Catania. Enzo Bianco e Nello Musumeci tra governo e consenso", pubblicato oggi su Repubblica
VIDEO / A tanto ammonterebbero i debiti fuori bilancio della struttura guidata dall'allora sindaco Scapagnini, grazie ai "poteri speciali" conferitigli dal presidente del Consiglio. Oggi di soldi per realizzare i parcheggi previsti non ce ne sono più, molti lavori sono bloccati e sotto sequestro. E per di più delle relazioni trimestrali sulla spesa effettuata che dovevano essere mandate al dipartimento della protezione civile pare non ci sia mai stata traccia. L'inchiesta integrale su parcheggi e soldi gestiti dall'Ufficio Speciale pubblicata su "S"-Catania, da domani in edicola
L'incredibile forfeit della manifestazione in programma per il 20 marzo a causa del "no" della polizia municipale di Catania per "esiguità di personale". L'amarezza degli organizzatori e alcuni passaggi del parere negativo dei vigili urbani di Catania. Un altro esempio dell'immobilismo del Comune
Montante: «I ritardi peggio del pizzo». Lo Bello: «La politica deve interrogarsi sul sistema attuale"». L'articolo pubblicato da Repubblica il 13 marzo, preceduto da un nostro commento: stupisce che mentre gli imprenditori accusano amaramente il sistema, alcuni esponenti del PD si lascino andare ad invettive contro chi vuole che la situazione cambi
di Chiara Privitera
Enzo Bianco: «Facciamo delle controproposte. A partire dai microtribunali e dai ricorsi». «A Bersani consiglio sulla giustizia di giocare in mare aperto, senza farsi influenzare dalle solite spinte di difesa. Ci faccia essere quello che siamo: un partito di cambiamento». Pubblichiamo l'intervista all'ex ministro dell'interno Enzo Bianco al Riformista.
Quattro mesi per abuso d'ufficio all'ex sindaco di Catania parlamentare del Pdl. Nominò l'uomo coordinatore per conto del Comune delle "attivita' connesse al rilascio e alla riqualificazione degli spettacoli teatrali dialettalì". L'articolo di Repubblica.it
di La Red
Il Consiglio, grazie alla presenza in aula dell'opposizione, ha approvato un ordine del giorno che impegna l'amministrazione comunale a predisporre il trasferimento di competenze alle Circoscrizioni e ridurre il numero di Municipalità. I consiglieri Pd all'attacco: «Il sindaco prenda atto che non ha più maggioranza»
di Enzo Bianco e Adolfo Battaglia
Bersani deve presentare una proposta politica che gli consenta di vincere la partita. Potrà mai farlo con le mezze posizioni che dividono il partito? Il punto da cui partire è la realtà del paese: perché il progressivo disfacimento della nazione, il terribile processo che è in corso, non può che modificare profondamente la portata e la qualità della proposta dell'opposizione. Ecco l'articolo pubblicato oggi su Europa
di Miriam Di Peri*
L'intervista a Enzo Bianco pubblicata da Live Sicilia. Sul referendum, dice il senatore del PD, "non escludo di farlo anche a Catania e Palermo, anche senza l'ausilio degli organismi di partito. A Catania mi farei promotore in prima persona, su Palermo, invece, chiederò nei prossimi giorni a Rita Borsellino di farsi promotrice. Sento che il vento sta cambiando"
di Enzo Bianco e Adolfo Battaglia
L'articolo pubblicato su Europa, "Né Primo polo né Secondo, né Terzo. Serve una scelta secca per governare cinque anni: il vecchio governo o il nuovo governo"
ULTIM'ORA. Il senatore del MPA Sebastiano Burgaretta ha votato la fiducia al governo, al contrario dei senatori Pistorio e Oliva. Espulso dal partito. «Squallida compravendita». Fiducia al governo al Senato e alla Camera, quest'ultima per soli tre voti. che succederà adesso?
Risultato nettissimo nella consultazione della base del partito: 4876 i no, 141 i si. Affluenza eccezionale, superiore persino alle primarie per eleggere i segretari regionale e nazionale. L'articolo di Repubblica, di Massimo Lorello. Bianco: «Estendere il referendum a tutta la Sicilia». Il Pd di Caltagirone: «I vertici siciliani e catanesi del PD farebbero bene a riflettere». Burtone: «Se in tutta la Sicilia vincesse il no a Lombardo, Lupo e Cracolici dovrebbero dimettersi»
LEGGI ANCHE: Direzione regionale Pd, Cresce il fronte del dissenso 
di Barbara Spinelli*
Vi proponiamo l'articolo pubblicato oggi su Repubblica. Ci fu un tempo, non lontano, in cui era vero scandalo, per un politico, dare a un uomo di mafia il bacio della complicità. Il solo sospetto frenò l'ascesa al Quirinale di Andreotti... E finché il Pd non dirà che la legalità sarà la nuova cultura italiana è destinato a fallire
di Antonella Roman *
Ultimatum di Bianco ai vertici del partito sull'appoggio al governo Lombardo dopo la rivelazione degli atti dell'inchiesta condotta dai magistrati di Catania. Il senatore del Pd chiede a Bersani e Bindi di convocare la direzione nazionale sul caso Sicilia. Ecco l'intervista pubblicata da Repubblica
LEGGI ANCHE:
L'INCHIESTA E LE INTERCETTAZIONI, CHE NE DICE IL PD?
Il Corriere della Sera: "incontri con mafiosi, Lombardo indagato" 
  
MAFIA, POLITICA E AFFARI, MAXI BLITZ A CATANIA  
 
di Alfio Sciacca
Contestato il concorso esterno. Nel blitz 48 arresti, tra cui un deputato regionale. Nell'inchiesta anche il fratello del governatore. Sequestrati alle cosche 400 milioni. Pubblichiamo l'articolo di Alfio Sciacca sul "Corriere delle sera" di giovedì 4 novembre
di Ivan Lo Bello
Pubblichiamo l'articolo scritto del Presidente di Confindustria Sicilia su "Il Sole 24 Ore". «La confusa revisione storica dell'unificazione di alcuni politici è un rigurgito neo-borbonico. Una variante dell'ideologia sicilianista funzionale alle esigenze di potere dei ceti parassitari che hanno ostacolato il processo di modernizzazione»
L'atto è stato depositato dagli avvocati Antonino Catalioto, Walter Miceli e Fabio Gangi. «L'iniziativa - spiega il parlamentare del Pd Tonino Russo - mira a ottenere un nuovo pronunciamento della Consulta per ripristinare l'incompatibilità che fino al 2002 valeva per deputati e senatori»
Centotreesima, in fondo alla graduatoria di Ecosistema urbano, l'annuale rapporto dell'associazione ambientalista realizzato in collaborazione con Il Sole 24Ore. Giù di otto posizioni rispetto a tre anni fa. Verde pubblico inesistente, traffico impazzito, pochissime zone pedonali e piste ciclabili, raccolta differenziata ridicola
di Funzione Pubblica Cgil Cisl Uil Sulpm
I sindacati attaccano il sindaco durante la presentazione del dossier sulle disastrose condizioni in cui devono operare i vigili urbani. Che fanno appello al prefetto per essere ascoltati dal Comitato per l'ordine e la sicurezza e chiedono all'amministrazione comunale di mettere in campo fatti concreti, invece di fare annunci privi di sostanza. L'ultimo? Le nuove autovetture: non hanno nemmeno l'apparato radio
LEGGI ANCHE: Enzo Bianco: «Situazione desolante per l'incapacità del centrodestra»
di Carlo Lo Re
Chi sono e in "quota" a quali partiti sono gli assessori tecnici del Lombardo-quater? Vi proponiamo il pezzo di Carlo lo Re su TheLoReport
di Ettore Colombo*
Lombardo-quater / L'intervista ad Enzo Bianco pubblicata da Il Riformista. «Dentro l'Ars, 14 deputati su 27 del gruppo hanno chiesto al Pd almeno di discutere l'appoggio al presidente della Regione»
LEGGI ANCHE: Trasformismi siciliani, dal Corriere della Sera
LEGGI ANCHE: Cracolici, non sarebbe meglio tacere?
Lombardo e i Patti con Pd e Cavaliere. Proponiamo il fondo di Gian Antonio Stella, pubblicato oggi, 16 settembre, sul Corriere della sera
Lettera aperta del "Comitato dei pendolari siciliani". Il coordinatore Giosuè Malaponti accusa:"Di fatto i siciliani non hanno visto nulla del nuovo piano del trasporto ferroviario, se non i cosidetti effetti annunci della politica regionale e nazionale".
di Giuseppe Giarrizzo
Era tempo. In modo sghimbescio il Mezzogiorno torna a porre, accanto alla questione morale, la storica questione meridionale. Tutti sembrano accorrere al capezzale del Sud malato, da Napolitano al CNEI, da Berlusconi a Tremonti. L'antica questione del Mezzogiorno, nell'articolo di Giuseppe Giarrizzo pubblicato su La Sicilia di martedì 27 luglio
di Ansa
Il senatore del Pd, Enzo Bianco in un'intervista all'Ansa spiega la scelta di non convocare l'assemblea dell'ex partito: «È un'esperienza del passato, ma c'è disagio sull'attuale condizione del Pd». E sulla cosiddetta P3 lancia l'ipotesi di una commissione parlamentare di inchiesta
Le indiscrezioni giudiziarie riportate da Il Fatto Quotidiano, poi confermate dalle agenzie. Il sindaco di Catania sarebbe indagato per abuso di ufficio nell'ambito di un'inchiesta sulla nomina di commissioni di gara durante il periodo in cui fu assessore regionale alle Famiglia nel governo Cuffaro. Il sindaco annuncia querele e azioni legali
di Giuseppe Oddo
L'apparato politico-clientelare che ha sostenuto "l'economia" e la società siciliana è al collasso. Due questioni condizioneranno l'azione politica e imprenditoriale nei prossimi anni, dice Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia: «Una contrazione dei flussi di spesa e dei trasferimenti, e la fine dell'idea che l'ampliamento continuo della dimensione pubblica sia un fattore di crescita. Ecco l'intervista pubblicata su "Il sole 24 ore" di martedì 13 luglio
VIDEO / Questo il giudizio dei crocieristi che sbarcano al porto e poi si "avventurano" a fare due pasis in centro. Il servizio di Francesca Macrhese mandato in onda sul tg di  Telecolor che ha fatto arrabbiare il sindaco
di Sara Scarafia
L'invito alla "disobbedienza" di Bianco. Il senatore: «Chi va alla manifestazione avalla un progetto funzionale a Lombardo e Miccichè. Pubblichiamo l'intervista di oggi su Repubblica
Leggi anche: Tentazioni sicule
Leggi anche: Bianco: «Così spaccano il Pd»
Leggi anche: «Pd Sicilia, serve un no forte e chiaro»
L'idea di Giuseppe Lumia di un Pd Sicilia speculare al Pdl Sicilia non piace a Pier Luigi Bersani: «Il partito è una ditta unita, non può essere spezzettato in tanti marchi diversi». Enzo Bianco: «La proposta di Lumia è una riedizione stantia del milazzismo di quarant'anni fa».  Ecco l'articolo pubblicato il 24 giugno su Il foglio
di Alessandro Trocino
L' ex ministro notato dal premier: non c' è avallo a una nuova giunta. «Sì al governo con Lombardo». Gli oppositori: parli Bersani. Enzo Bianco «L'appoggio tartufesco del Pd locale a Lombardo è un'ambiguità intollerabile». Pubblichiamo l'articolo del Corriere di giovedì 17 giugno
Leggi anche: «No all'atteggiamento conciliante verso Lombardo»
La Procura di Catania indaga su Vincenzo Castelli, presunto prestanome delle cosche nella società titolare di una cava e consigliere comunale del Pdl Sicilia, il gruppo che lancia campagne per la legalità e la trasparenza. Ecco l'articolo pubblicato su Il Fatto Quotidiano
di Vincenzo Borruso
La legge di riordino del servizio sanitario regionale ha compiuto il suo primo anno di vita. Ha avuto una vita travagliata fra proteste di popolazione e di operatori sanitari preoccupati dei numerosi tagli di posti letto e servizi ad una sanità regionale che doveva rientrare dall'eccesso di spese e dai debiti. Pubblichiamo di Repubblica del 26 maggio
di Rosa Maria Di Natale
A sinistra nasce un fronte per la riforma. "Foretico" di Caltagirone (il forum per un' etica condivisa promosso dal Pd) sottolinea le zone d'ombra, con un incontro pubblico dal titolo eloquente "Fuori la politica dalla sanità". Pubblichiamo l'articolo pubblicato il 25 maggio su Repubblica. Leggi anche Adesso basta con i primari scelti dai partiti di Vincenzo Borruso
di Antonella Romano
Il senatore democratico ribadisce la sua posizione contraria all'intesa politica col leader Mpa, anche alla luce dell'inchiesta di Catania: «Imprudenza di alcuni dirigenti». Ecco l'intervista pubblicata venerdì 14 maggio su Repubblica
LEGGI ANCHE: LOMBARDO: IL PREMIER USA LE PROCURE
di Antonio Fraschilla*
Da Repubblica, l'articolo di Antonio Fraschilla sull'operazione che dovrebbe chiudere il contenzioso che dura da oltre 50 anni. Chi sono i protagonisti della vicenda, qual è il giro d'affari. Variante di prg già pronta, senza che il Consiglio comunale conosca nessun dettaglio dell'operazione e chiamato solo a ratificare quanto deciso...
Riceviamo e pubblichiamo la lettera che Pietro Agen, Presidente della Camera di Commercio di Catania ha inviato a Lirio Abbate e Gianfranco Turano in merito al loro articolo, dal titolo Catania Connection, pubblicato sull'Espresso
di Antonio Condorelli*
Le dichiarazioni dei pentiti, i patronati del Mpa frequentati da pregiudicati, gli strani corsi di formazione, il libro mastro dei favori. Dove appare anche il Pd. Le mani del governatore sull'isola, secondo l'inchiesta di Antonio Condorelli pubblicata su Left
LEGGI ANCHE: IL LIBRO DEI FAVORI DI LOMBARDO
LEGGI ANCHE: SICILIA IN MEZZO AL GUADO di Nino Milazzo

di Lirio Abbate e Gianfranco Turano
ANTEPRIMA / Il caso Lombardo riporta l'attenzione sull'altra capitale siciliana. Dove Cosa nostra, politici e imprenditori proseguono i loro affari nel silenzio. Ecco il pezzo pubblicato su L'Espresso di questa settimana

Leggi anche: La lettera di Pietro Agen all'Espresso
di Nino Milazzo
L'OPINIONE / La rivelazione dell'indagine che coinvolge il presidente della Regione e il "fantasma" del compolotto politico-mediatico agitato da quest'ultimo all'Assemblea regionale. Politicamente e giudiziariamente niente è cambiato. L'unica novità è che Lombardo, l'uomo di ghiaccio, ha mostrato una forte fragilità emotiva e una debole propensione all'arte della recitazione. Ma la nostra regione non può aspettare a lungo
di La Red
VIDEO / Il senatore del Pd e il presidente della Regione faccia a faccia a Dentro la notizia su Rainews24, il giorno del discorso all'Ars di Lombardo. Ecco la puntata della trasmissione
LEGGI ANCHE L'ARTICOLO DE IL RIFORMISTA DEL 14 APRILE
LEGGI ANCHE: TANTO RUMORE PER NULLA di Walter
di Emanele Lauria*
L'assunzione, il contributo, il trapianto... I magistrati al lavoro da due anni sul file delle raccomandazioni. Centinaia di nomi di clientes e politici per agevolare pratiche ed esami di ogni gener. L'articolo pubblicato da Repubblica
di Salvo Fallica
Da "IL RIFORMISTA" di mercoledì 14 aprile 2010
Lombardo: io contro i boss Bianco: «Mi candiderei battere il suo sistema» SICILIA. Il governatore ieri ha parlato all`Ars: «Aggressione mediatica contro di me. Mi volevano ammazzare». Intervista al senatore del Pd: «Sono pronto a fare il sindaco. Possibile alleanza con l`Udc, se rinnovano».
di Antonella Romano
Il senatore del Pd, Enzo Bianco, critico sull'ingresso in giunta. «Saremmo - dice - in posizione di sudditanza». Ecco l'intervista pubblicata oggi 8 aprile su Repubblica
di Emanuele Lauria*
Dopo l'inchiesta che vede indagato il presidente della regione, suo fratello e altre 70 persone, il segretario del Pd frena sull'appoggio al governo regionale: «Il nostro ingresso al governo - dice  - non era e non è certamente adesso all' ordine del giorno». L'articolo pubblicato da Repubblica
di Emanuele Lauria*
Il segretario del Pd "congela" l'appoggio al governo regionale, dopo le notizie sull'inchiesta che vede indagato il presidente della Regione per concorso esterno in associazione mafiosa. Dopo Pasqua la direzione regionale dei democratici. L'articolo pubblicato su Repubblica
Monte Po: i consiglieri raddoppiano le commissioni da 3 a 6 con l'unico voto contrario del PD Tringali. Che denuncia: «Blitz di Mpa, Pdl e Sicilia forte e libera. Era stato chiesto anche un parere all'Avvocatura comunale che non è mai arrivato». Da La Sicilia
di Francesco Merlo
A metterli uno appresso all'altro, i crimini italiani, i peggiori crimini, più che fascicoli giudiziari sembrano grani di rosario. Più che una giurisprudenza compongono una confraternita. Dalla corruzione nello Stato alla mafia, dallo sfruttamento della prostituzione alle scalate dei banchieri devoti, in Italia sembra esserci, tra Cristo e Barabba, lo stretto rapporto che c'è tra asole e bottoni... Pubblichiamo l'articolo tratto da Repubblica del 6 marzo
di Sebastiano Messina
Sta davvero per nascere il Partito del Sud? Può darsi. Le acrobazie dialettiche alle quali ci hanno abituato Raffaele Lombardo e Gianfranco Miccichè consigliano di non farsi incantare dagli squilli di tromba che ieri rimbombavano tra gli stucchi dorati di Villa Igiea, ma è la prima volta che l´ex luogotenente di Berlusconi in Sicilia dice di essere pronto a recidere il cordone ombelicale che lo lega al Cavaliere. Ecco l'articolo pubblicato su Repubblica il 14 marzo
di Lillo Miceli
Intervista a La Sicilia del senatore Bianco che lancia due precisi messaggi: il primo, al suo partito perché abbia più coraggio ed approfitti dello sbandamento del centrodestra siciliano per trasformarsi in forza di maggioranza; il secondo, al presidente della Regione affinché rompa definitivamente i ponti con il Pdl nel suo complesso, «ribelli» e «lealisti».
di Sergio Rizzo
Domanda legittima: come fa Stancanelli a conciliare l'incarico parlamentare con quello, ancora più gravoso, di amministrare quella città di 313.110 abitanti nello stato in cui si trova? Non è semplice, come dice chiaramente il suo curriculum parlamentare di un anno. Un solo intervento in assemblea, il compito di relatore a un disegno di legge sulle pensioni dei militari, e nove disegni di legge: ma li ha soltanto firmati. Dal Corriere della Sera
di Sergio Rizzo *
Il caso. Il doppio incarico di senatore e sindaco di Catania sarà vagliato dopo la denuncia tv di "Report" della Gabanelli. Dal Corriere della Sera di oggi
di Andrea Lodato
In commissione modifica al decreto milleproroghe. Intervista al senatore Enzo Bianco pubblicata su La Sicilia del 9 febbraio
Pubblichiamo una lettera che una lettrice ha inviato a “Lo dico alla Sicilia” lunedì 25 gennaio. Dalle poche buone notizie alla tante cattive, accolte, ormai con rassegnazione, l'affresco che ne viene fuori è quello che si vede dalla lettura del quotidiano catanese in un giorno qualsiasi. La realtà, però, è fatta da 365 giorni all’anno, ed è ancora molto più difficile.
Prima l'indiscrezione pubblicata su La Gazzetta del Sud, poi l'articolo su Repubblica. Il sovrintendente del Bellini era dato per nuovo presidente di Cine Sicilia, la società che amministra i fondi per assegnare i contributi alle produzioni cinematografiche. Il suo vice, Fabio Granata. E invece ci si mette di mezzo Micciché che ferma l'operazione e fa saltare la  nomina
Enzo Bianco ribatte a Cracolici: «La linea approvata dall'assemblea regionale del partito è stata stravolta». Vi proponiamo l'intervista di Massimo Lorello pubblicta su La Repubblica di oggi
di Enrico Iachello*
Proponiamo ai nostri lettori l'intervento del Preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Catania, pubblicato da La Sicilia. Un'utile riflessione sull'appoggio del Partito Democratico alla Giunta regionale nella prospettiva delle riforme. Ma quali? E come? Quali sono gli obiettivi e i risultati che i dirigenti del Pd fautori dell'accordo si pongono?
Pubblichiamo l'appello lanciato da Step1 che, per andare avanti, ha bisogno di raccogliere 10mila euro entro il 5 gennaio. Come sostenerli? Aderendo all'associazione Upress. A lanciare l'appello un testimonial d'eccezione: Luigi Lo Cascio
di Giovanni Grillo
Nella ricerca "Metropoli per la ripresa 2009", il Censis descrive le città italiane con i nomi degli animali. Il capoluogo etneo è tra le "giraffe" per "aver imboccato il declino". Tra i motivi? Scarsa dinamicità del mercato immobiliare, qualità della vita in disfacimento, servizi insufficienti, scarso ruolo del trasporto pubblico, bassa percentuale di raccolta differenziata. Pubblichiamo il pezzo da Catania Politica
di Alessandro Trocino
Filippo Penati apre a Lombardo: "ma rompa con il Pd". Rita Borsellino: "no, è l'altra faccia di Cuffaro". Enzo Bianco: "non facciamo da stampella". Anche Sergio D'Antoni per il governatore. Emanuele Macaluso: altro che appoggio esterno, bisogna stare dentro. Ecco le posizioni del Pd sulla crisi regionale. Da Il Corriere della sera, 9 dicembre
di Emiliano Luca*
Dalla sua redazione ad opera dell'Avvocato del Presidente del Consiglio, alla finalità ad personam, fino alla totale assenza di un serio progetto di riforma strutturale del sistema giudiziario. Il presidente dell'associazione Laboratorio della Politica spiega perché il disegno di legge costituisce la frontiera più avanzata del degrado politico del Paese
di Rosa Maria Di Natale
Sabato pomeriggio i ragazzi del Centro popolare hanno occupato il reperto archeologico del 1553 nel quartiere antico corso. Gli occupanti dello spazio pubblico che è rimasto chiuso e abbandonato per anni, vogliono consegnarlo al quartiere e nei prossimi giorni insieme al Comitato cittadino a difesa del Centro presenteranno il progetto di riqualificazione delle aree. Ecco il pezzo pubblicato sul Gionale di Sicilia, domenica 22 novembre.
di Antonella Romano
Il senatore del Pd Enzo Bianco, presidente di Liberal PD, non ha dubbi sulla linea che il partito deve seguire in Sicilia e spara a zero contro tentazioni di "grande centro" o alleanze con l'Mpa. «Il Pd non sarà mai la stampella della maggioranza lealista né della linea sicilianista e autonomista. Siamo alternativi a Cuffaro, così come ad Alfano e Schifani, a Miccichè a Dell'Utri e a Lombardo. Dovendo scegliere tra questi, non saprei proprio chi salvare». Ecco l'intervista pubblicata giovedì 12 novembre su Repubblica
di Mario Adinofli*
Riportiamo la nota pubblicata da Mario Adinofli su Facebook sulle "sette buone ragioni" per non scegliere Samuele Bersani alle Primarie del 25 ottobre
di Massimo Lorello
Il senatore Enzo Bianco è uno dei big sponsor del fedelissimo di Franceschini. «Giuseppe ha dato prova di essere il più coraggioso e determinato nella ricerca di una posizione forte e indipendente del partito. Non soffre di stampellismo». L'intervista pubblicata oggi su Repubblica
di Nicola Biondo*
La trasmissione Report torna sulla città e sull'utilizzo dei fondi governativi stanziati per ripianare il deficit: i 140 milioni che arrivarono per espressa volontà di Berlusconi. Da un'intercettazione telefonica, che l'Unità è in grado di rivelare, emerge come il premier Berlusconi abbia avuto un ruolo di "super-consulente" per il sindaco Raffaerle Stancanelli nella partita. Ecco l'articolo pubblicato il 19 ottobre su l'Unità
di Nino Milazzo*
Saprà la Regione Sicilia agire con rapidità ed efficacia nelle terre messinesi colpite dall'alluvione del 2 ottobre, ora che il Governo centrale ha nominato Raffaele Lombardo commissario delegato a questa emergenza? L'articolo di Nino Milazzo pubblicato il 13 ottobre su Repubblica Palermo
di Giuseppe Oddo*
Ritratto del governatore della Sicilia fatto dal transfuga dell'Mpa Elio Rossitto. L'articolo pubblicato dal Sole24Ore del 2 ottobre scorso
di Federica Motta e Desirée Miranda
Sebastiano Messina, nuovo capo della redazione palermitana, conferma a Step1 che l'edizione locale del quotidiano verrà presto distribuita anche in Sicilia orientale. La svolta è prevista entro settembre. Ad oggi a Catania, Siracusa e Ragusa si possono leggere solo le pagine nazionali. L'articolo pubblicato da Step1
Leggi anche: Repubblica regionale nelle edicole catanesi
di Andrea Carugati *
Enzo Bianco sul caso Boffo: «E finita l'epoca dei dossieraggi, ma una velina del genere può nascere solo in quel mondo. Per questo chiederò a breve la convocazione dei vertici delle forze dell'ordine». L'intervista pubblicata da L'Unità
di Dino Messina *
La recensione pubblicata sul Corriere della Sera al libro di Nino Milazzo, "Un italiano in Sicilia", che «può essere letto come una confessione, un'autoanalisi impietosa, in cui non si deve nascondere niente»
di Stefano Ceccanti
In vista del congresso del partito Democratico, ecco Differenze e punti in comune tra le mozioni Franceschini, Bersani e Marino. Apriamo il dibattito
di Radio Radicale
Ascolta l'intervista al senatore Pd sul decreto sicurezza, sui rilievi mossi dal Presidente della Repubblica.
di Salvo Catalano e Sara Simarro Martinez-Mena
Nella città che ha sfiorato il dissesto finanziario, il Comune paga ai privati più di 2 milioni e 200mila euro all’anno per ospitare i propri uffici, mentre alcuni immobili di sua proprietà versano in condizioni d’abbandono. Da Step1, la terza video inchiesta del laboratorio diretto da Rosa Maria Di Natale
di Marco Pirrello*
La cronaca e i video del saluto laico a Enrico Escher nell'aula A1 dell'ex monastero dei Bendettini, l'aula in cui teneva le lezioni da docente universitario. Una "cerimonia" che gli sarebbe piaciuta. Così ce la raccontano i ragazzi di Step1
Leggi anche: Ciao Enrico, grande innovatore
di Antonio Condorelli*
Traffico e botteghe. Una via di fuga da 10 milioni di euro tra piazza Europa e via del Rotolo diventa un enorme serpentone commerciale che costerà 121 milioni di euro e sarà lungo 1,2 chilometri.
Lo stop da Roma. L'Ufficio speciale affida la realizzazione delle opere, ma Bertolaso contesta la gara e invita il Rup a procedere a una revoca in autotutela. L'articolo di Antonio Condorelli pubblicato sul Quotidiano di Sicilia
Leggi anche: Lungomare, un affare da 100 milioni, E' ora di passare ai fatti
di Gianluca Reale
Se ne è andato Enrico Escher, giornalisa catanese, che ha sempre avuto una straordinaria capacità di pensare il nuovo nel campo dell'informazione. La sua passione per i "new media" ha lasciato molti segni: uno di questi è proprio "il dito"
Un incontro pubblico per ricordare la sua figura di giornalista e di docente si terrà lunedì 20 luglio alle ore 18 presso l'ex Monastero dei Benedettini, nell'aula A1 in cui teneva lezione
I messaggi degli studenti e degli amici su step1
Su www.lasiciliaweb.it forum dedicato al ricordo di Enrico
Pubblichiamo, su segnalazione di un lettore, l'articolo apparso su Lasicilia.it riguardante la delibera in tempi sorprendentemente rapidi di un provvedimento. Che non riguarda i cittadini ma solo l'aumento dei posti nelle commissioni consiliari permanenti
Leggi anche la lettera di Città Insieme; Dimissioni di Lanfranco Zappalà
di Antonio Di Grado
PUNTO DI VISTA / Persona per bene, Bersani; efficace amministratore, erede d'una tradizione di Realpolitik algida ma oculata, che da Togliatti a Berlinguer e oltre ha governato - e cautamente orientato - le istanze delle classi disagiate e delle élites intellettuali del nostro paese...
di Nino Milazzo
L'OPINIONE / Il nostro Paese sprofonda mentre il premier ha “superato la decenza” e la “disinvoltura con cui prova a rimuovere la monnezza che gli cade addosso è sconcertante”, sostengono autorevoli esponenti della società civile. Il tutto oscurato dal Tg1, proprio negli stessi giorni delle censure in Iran. Un confronto impossibile, certo, ma con punti simili
di Ufficio Stampa Sac
L'intervento del presidente della Società aeroporto di Catania, Gaetano Mancini, dopo le dichiarazioni di Bianco
di Mario Barresi
Un dossier dell'Aci e i dati del Corpo dei vigili urbani confermano quello che il PD segnala da parecchio tempo: in città su 530 vigili, 490 sono ispettori, 36 ufficiali e solo 4 "semplici". Inoltre, oltre il 52% sta in ufficio, anche se la città è all'8° posto in Italia per ampiezza d'organico. Vi proponiamo l'articolo pubblicato il 17 giugno sul quotidiano La Sicilia
di Giovanni Grillo
Dalla riqualificazione di San Giovanni Li Cuti all'itinerario archeologico nel centro storico. La città di Catania ha, da anni, pronti 13 progetti con cui si potrebbero "rinpinguare" le casse comunali. Ma non c'è traccia di opere realizzate e nessuno sa che fine abbiano fatto. Vi proponiamo l'articolo pubblicato su Catania Politica
Né il sindaco, arrivato a lavori conclusi, né il presidente della Provincia hanno partecipato all'incontro organizzato in Comune . Grande amarezza tra i lavoratori. Che chiedono chiarezza sul loro futuro e un sostegno più deciso dalla istituzioni
di Giulio Ciccia
Riflessioni dal Pacifico. Un nostro lettore che vive in Australia offre opinioni ed esempi sul mondo che cambia e sull'Europa che verrà, tra integrazione e nuove forme multuculturali. E sulle politiche necessarie per affrontare le sfide future.
Da Repubblica il pezzo siglato da Emanuele Lauria, che rivela la contestazione della Corte dei Conti all'ex sindaco per la gestione delle partecipate, stimando un danno erariale di oltre 1 milione di euro
di Sergio Rizzo*
Sotto l'Etna il 23,9% degli inquilini non avrebbe i titoli per ottenere un alloggio.Catania riscuote solo un affitto su dieci. Buco record di quasi 8 milioni di euro. Ma scatta la corsa a cento poltrone. L'articolo sul Corriere della Sera di oggi
di Luca Spataro
Anziché abolire le province, propongo di abolire la Regione siciliana: la finanziaria regionale è uno scandalo nazionale. 78 milioni di euro per le associazioni. Tra queste c'è davvero di tutto
di Antonio Condorelli*
La scoperta. Nel boschetto della Playa di Catania hanno scaricato abusivamente una marea di tronchi di palme con le tracce lasciate dal punteruolo rosso: secondo un decreto ministeriale, invece, dovevano essere distrutti. Lo rivela l'inchiesta pubblicata dal Quotidiano di Sicilia
Enzo Bianco: «Fatto gravissimo, il sindaco spieghi in Consiglio»
di Salvo Catalano*
Catania: gli scenari disegnati dalla protezione civile in caso di terremoto sono agghiaccianti. Eppure è stato fatto poco o nulla per mettere in sicurezza la città. Lo denuncia, in questa intervista, l'ex assessore alla protezione civile Paolino Maniscalco. Vi proponiamo l'articolo pubblicato da step1
di Alfio Lisi
Come ampiamente prevedibile il summit di Siracusa del G8 Ambiente è naufragato nel suo stesso ecologico vuoto a perdere. Solo che non si tratta solo di vuoto a perdere, per fare felici i cittadini filo ambientalisti, ma di un vuoto che è costato diversi milioni
di Gian Antonio Stella *
La Regione autonoma sta per approvare un'infornata di assunzioni. Risultato: un capo ogni 8,4 sottoposti. L'articolo di Gian Antonio Stella pubblicato domenica 26 aprile sul Corriere della Sera 
di Sergio Rizzo*
Dalle pagine del Corriere della Sera arriva un articolo di Sergio Rizzo che fa luce sulla diffusissima pratica dei nostri politici di mantenere il doppio incarico. Sono 68 tra deputati e senatori e uno di loro, lo sappiamo bene, siede anche a Palazzo degli Elefanti . Dai comuni alle province ecco come vengono aggirate le norme.
di Nello Pica*
Pubblichiamo una divertente lettera di tale Nello Pica, comparsa sul fermo posta online di Tony Zermo. Un catanese doc commenta la città, quella nostra, quella di Report, quella del "Garibbaddi vecchio", quella che compare su La Sicilia ("il" giornale). Bella e strana, ma forse provocatoriamente "senza speranza".
di Marco Pirrello*
Da Step1, periodico online della facoltà di Lingue dell'Università di Catania, una video-inchiesta, nata da un laboratorio didattico, su uno dei quartieri più discussi della città: Librino
di Massimo Lorello *
In tre anni gli enti sono raddoppiati. Il Pdl a Lombardo: "Serve una verifica". Vi proponiamo l'articolo pubblicato su Repubblica Palermo
di www.siciliainformazione.it
Cinquecento morti o forse più. Sono uomini, donne, bambini in cerca di una vita migliore, naufragati in questi giorni nelle acque libiche a non molti chilometri dalla nostra terra. Se tutti, dalla Chiesa alla scuola alla politica parlassero di loro forse certe terribili vicende non accadrebbero
L'accorato appello di un preside catanese per la disastrosa situazione della scuola italiana
di Giosuè Malaponti*
La nota del coordinatore  del comitato pendolari provinciale, Giosuè Malaponte, fa luce sulle problematiche che interessano i tantissimi cittadini che dai comuni etnei ogni giorno devono raggiungere il capoluogo
di Enzo Bianco*
"L'inchiesta di Report ha scosso la città, ha messo una dietro l'altra molte realtà molte "storture" che io in prima persona e il mio partito abbiamo denunciato da tempo. Ma non compare mai come contraltare quell'ampia parte di Catania che è sana, creativa, propositiva, con punte di eccellenza". Ecco la lettera di Enzo Bianco a "La Sicilia"
di Umberto Veronesi *
«Molti si sono sorpresi che non abbia firmato né presentato emendamenti alla legge che viene discussa. Ma questa legge non è a favore del testamento biologico, è contro. Meglio, allora, non fare nessuna legge. Questa non rispetta la Costituzione», dice il Professore in Senato. E rende pubblico lil suo "living will"
Si intitola i Viceré la puntata che riapre il ciclo della trasmissione di Rai Tre. Tutta focalizzata su Catania, su come è finita sull'orlo del fallimento durante gli anni di Scapagnini tra affari, progetti e potere
In possesso di laurea o di diploma, rigorosamente siciliani. Dovranno ricoprire ruoli di responsabilità. Dopo Ragusa e Milazzo, ad aprile aprirà un punto vendita a Gravina di Catania
di Ufficio Stampa Cgil
Oggi l'incontro promosso dal Coordinamento donne della Cgil. Divulgato un dossier sulla situazione occupazionale a Catania, con particolare riferimento alla posizione femminile
di Mattia Sterpotta
"Io voglio un mondo di bene a Raffaele Stancanelli. Perché è uno che ride. Ride mentre si sforza di pronunciare Comune la parola Gomune". Dal blog www.mattiaserpotta.spaces.live.com un esilerante articolo che evidenzia luci e ombre dell'amministrazione Stancanelli
di Carmen Greco *
La Procura di Catania ha disposto la chiusura dellè indagini. Negli avvisi in corso di notifica anche i nomi dei legali rappresentanti delle imprese coinvolte nella realizzazione delle strutture. L'articolo di oggi su La Sicilia
di La Red
Stanchi di aspettare promesse eterne e mai mantenute, gli uomini della squadra che gioca in serie C lamentano di essere stati lasciati soli e di doversi arrangiare nel cercare di togliere i ragazzi dalla strada
di Pasquale Pistorio*
"L'economia mondiale è entrata in una fase di rallentamento che temo sarà molto severa e molto lunga". Pasquale Pistorio commenta l'attuale fase di crisi mondiale, analizzando le ripercussioni sul sistema economico e sociale italiano. Secondo intervento tratto dall'annuario 2009 dell'Istituto Piepoli
di Carlo Lo Re*
L'ordinanza n. 100 della Corte dei Conti del 22 ottobre 2008, che MF Sicilia ha approfonditamente analizzato giovedì scorso, è esplosa a Catania con effetti devastanti. Tutti gli approfondimenti in questo articolo di Carlo Lo Re
di Rosa Maria Di Natale*
Sull'edizione catanese del Giornale di Sicilia pubblicato un reportage sulle discariche di Eternit che sostano nel "quartiere satellite" da molti mesi. Le segnalazioni dei cittadini fiocanno, ma come al solito nessuno fa niente
di Giuseppe Ayala
Giuseppe Ayala ci parla della riforma della giustizia, da 15 anni sull'agenda politica italiana, ma da altrettanto tempo rinviata. Una sfida tra caste: quella dei magistrati e quella politica. Pubblichiamo questo primo intervento tratto dall'annuario 2009 dell'Istituto Piepoli
di Carlo Lo Re *
Canone di depurazione, resa sul Consuntivo 2007, i 140 milioni del Cipe ancora in viaggio, rimpasto in giunta: i laterizi infiniti sulla testa di Raffaele Stancanelli
di Gianluca Reale *
Sciopero e appassionata assemblea dei lavoratori della multinazionale. Assente la Regione. Resoconto e riflessioni in questo pezzo pubblicato sulla testata Blu Media
di MadRed
Dal programma di approfondimento Botta & Risposta, in onda su Telejonica e Rete8, il confronto tra l'economista Elio Rossitto e il senatore Enzo Bianco. Guarda l'anteprima ed entra nella pagina per vedere il resto dell'intervista

di * Gianluca Reale
Dal sito dell'agenzia Blu Media il resoconto dell'incontro in Prefettura tra la deputazione catanese, l'azienda, le organizzazioni sindacali. Obiettivo fare quadrato per far non fa morire il "miracolo" StM a Catania. Ma il futuro ancora non è chiaro
di * Carlo Lo Re
Da "The Lo Re Report": Il contributo del Cipe è poca cosa rispetto alla gravità delle condizioni delle finanze etnee. E nei conti dell'ex Ufficio Speciale per l'emergenza traffico potrebbe annidarsi un "buco nero" in grado di portare la città alla definitiva rovina
di Nino Milazzo
Lettera aperta al segretario provinciale del Pd.
"Facciamo un esame di coscienza e individuiamo i percorsi utili per recuperare le posizioni perdute. Mobilitiamoci e diamoci una casa comune con tutti quelli che ci rappresentano nelle assemblee elettive. Sì al pluralismo, no al frazionamento correntizio"
di * Francesco Cuozzo
Il reportage di Francesco Cuozzo, andato in onda su Rai News 24 mercoledì sera. Adesso è visibile su Internet
di Michela Giuffrida*
Al nuovo direttore generale un compenso da 267mila euro l'anno. La nomina il 26 settembre, quando la città era la buio per insolvenza verso l'Enel. Ecco l'articolo di Repubblica.
di Attilio Bolzoni*
Pubblichiamo l'articolo di Repubblica sul "cadeau" del premier a Catania per salvare l'onorabilità dell'ex sincado, suo medico personale. Sul buco di bilancio il Procuratore capo adombra l'intervento dela mafia.
di Alfio Caruso *
Non ci restano che le Miss. Dal quotidiano LA STAMPA del 28 settembre il reportage di Alfio Caruso sul crac finanziario del comune etneo
di Mariano Maugeri*
Dal Sole 24 Ore del 24 settembre: ecco come secondo il quotidiano di Confindustria nel bilancio del Comune di Catania si facevano quadrare conti che non tornavano
di Emanuele Lauria *
Riprendiamo da La Repubblica. L'ex magistrato Ilarda attaccato dai sindacati: "Una leggerezza"
La donna, 27 anni, assunta con chiamata diretta come dirigente per cinque anni
di Gian Antonio Stella*
La situazione drammatica del comune di Catania è sempre più un caso nazionale. Pubblichiamo l'articolo del Corriere della Sera di Gian Antonio Stella
Sul sito di Blu Media le parole dell'ex magistrato del pool che parla del suo libro "Chi ha paura muore ogni giorno", in cui ripercorre gli anni di lavoro ed amicizia con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
di Francesca Ferrari e Paolo Bertolani
Un pediatra e un'esperta in comunicazione e cooperazione internazionale, raccontano come la Fondazione Pistorio sia impegnata a finanziare due progetti concreti in Burkina Faso , la "terra degli uomini onesti". A voi l'articolo pubblicato su Emme Modena Mondo
Le autostrade isolane sono un vero inferno. I lavori sulla CT-PA costringono gli automobilisti a lunghe code. Sulla SR-Noto, da poco inaugurata, l'asfalto è in pessime condizioni e i camion devono uscire a Cassibile!Lo sa molto bene Alfio Papa, che ha denunciato la situazione in questa email che pubblichiamo
di Pippo Russo*
Dall'edizione regionale di Repubblica riprendiamo l'intervento di Pippo Russo sull'ex sindaco. Un commento che certo non sarebbe possibile leggere in città
La Cassa depositi e prestiti cincischia e per il sindaco solo il governo può salvare Catania. O Sant'Agata diciamo noi. Tutta da leggere (e commentare) l'intervista di Carlo Lo Re a Stancanelli pubblicata su Milano Finanza Sicilia
Per far fronte all'emergenza Catania Enzo Bianco ha inviato una lettera aperta al Ministro Tremonti: «Lo Stato non abbandoni la città»
di La Red
Giovedì scorso se n'è andato Maurizio Citti, spirito libero e pittore che molti in città hanno avuto modo di conoscere e di apprezzare. Vogliamo ricordarlo così...
Pubblichiamo la lettera di Luciano Di Natale, un padre che con grande dignità lotta accanto alla figlia che due anni e mezzo è in stato vegetativo persistente. Riflessioni sul rifiuto delle cure, sull'eutanasia e sul caso Eluana
Per la scuola di San Cristoforo nuovo provvedimento esecutivo. Il comune è in debito di 150 mila euro con la proprietà della struttura. Ottenuta una proroga sino ai primi di agosto.
L'articolo di Pinella Leocata pubblicato sul quotidiano La Sicilia
La solidarietà dei consiglieri della lista Con Bianco per Catania e del Pd ai genitori degli alunni
di Luigi Pulvirenti*
Raffaele Lombardo è diventato l'uomo più potente di Sicilia "promettendo il castigo e minacciando il perdono".
Il quotidiano Il Foglio, in un articolo firmato da Luigi Pulvirenti, svela i dettagli del modus operandi del presidente della Regione
di Aldo Cazzullo*
Dal magazine del Corriere della Sera il pezzo di Aldo Cazzullo impietoso col centrodestra ma ancora di più col centrosinistra. Una "sveglia" per chi vuole capire, in un Paese normale: ma la nostra Isola non è un Paese normale
di Luciano Granozzi
Un commento sul concerto di sabato scorso. Un evento musicale certo, ma anche una lezione "di storia e d'impegno civile". Dal sito Step 1, un pezzo che condividiamo.
di Giacomo Leone*
Lettera aperta dell'architetto Leone al presidente della Repubblica. La protesta contro la convenzione che il commissario straordinario del comune di Catania sta firmando per la zona di San Berillo e corso Martiri della Libertà.
di *Antonio Pioletti
"Rivendico il contributo operoso per le iniziative che hanno impresso finora alla gestione Recca un segno di mutamento". Pubblichiamo la lettera aperta del prof. Pioletti. E restiamo disponibili a pubblicare la replica del Rettore.
di Alfio Sciacca*
Trovato su Emule da un settimanale: tra le richieste assunzioni e anche un trapianto. Pubblichiamo l'articolo del Corriere della Sera, uno splendido esempio di giornalismo libero.
di La Repubblica*
Falsificarono oltre cinquecento schede per favorire una lista del candidato del centrodestra Cammarata. L'avversario del centrosinistra, Orlando, parlò di centinaia di urme manomesse. Ecco l'articolo di Repubblica.
di Affari italiani*
Ore 14, il sito "Affari italiani" divulga per primo una notizia bomba: secondo la Swg, il distacco tra i due poli è passato da 5,5-8 punti a 4-5 punti in cinque giorni. Non ci eredete? Leggete qui...
di Il Foglio*
Lo scrittore catanese torna a scrivere di Catania sul Foglio. Ecco a voi l'allegro quadretto che trovate in edicola oggi. Noi ve lo giriamo "paro paro", come direbbe il papà di Lou Sciortino.
di Adolfo Battaglia*
Apriamo la discussione sul Partito Democratico e i laici con il contributo dell'ex ministro Adolfo Battaglia.
L'abbandono dell'ideologismo del Novecento e della concezione totalizzante dei partiti. Senza dimenticare i padri nobili del riformismo, membri a pieno titolo del Pantheon del PD.
Il 26 gennaio prenderà vita l'area laica-liberale del Partito Democratico. Un incontro a Roma con Veltroni. Ecco il manifesto scritto da Enzo Bianco, Enrico Morando, Franco Bassanini, Valerio Zanone. Adesioni di ministri, deputati, imprenditori e intellettuali.
di Gerardo Marrone*
Si avvicinano le elezioni provinciali. Il senatore del Pd cauto sulle iniziative pre-elettorali: "Se qualcuno ha progetti o nomi li avanzi. Siamo pronti a riunirci in qualsiasi momento". L'intervista al Giornale di Sicilia.
di Corriere e Unità
Il Corriere racconta delle mega pubblicità su Catania nelle strade di Londra (Il Dito aveva già anticipato qualcosa lo scorso novembre) mentre l'Unità titola che "il medico di Berlusconi non fa il miracolo. E vuol vendere i gioielli di famiglia".
di Paolo Baroni*
"La città deve oltre settecento milioni alle banche. Una girandola di favori e strane consulenze", titola La Stampa. Vi proponiamo l'articolo integrale uscito oggi.
di Ottavio Cappellani*
E "...i trans, dai loro balconcini riattati, tra gerani e tendine e piccoli orticelli biologici coltivati a zucchine, vigilerano che Catania non vada mai più a buttane". Direttamente dal Foglio.
di Chiara Geloni*
L'intervista al quotidiano Europa di Enzo Bianco, relatore sulla riforma al senato. «I giochi veri cominciano adesso, dopo le firme sul referendum. Tutti i partiti, tranne An, hanno fatto aperture. Questo modello ha le caratteristiche che noi avevamo sempre indicato come giuste».
di Daniela Raciti*
Una nuova tegola si abbatte su Palazzo degli Elefanti e anche questa volta ha le caratteristiche di un conto salatissimo presentato al Comune. È il nuovo disavanzo dell'Azienda municipale trasporti, accumulato nel 2005.
di Thor Muller*
Sfizioso pezzo del fondatore di Satisfaction, un sito di customer service fatto dai consumatori. Questo articolo è uscito sul suo blog con il titolo Five ways to build and defend your reputation online.
di Gian Antonio Stella*
Il Corriere della Sera pubblica in prima pagina la ‘strana' storia catanese dei quasi 500 candidati per 80 posti da ispettore di Polizia municipale. E le lettere di bocciatura, 'magicamente' redatte prima di assegnare il nome del candidato al rispettivo elaborato, arrivano anche a chi non ha partecipato.
di Rosalba Mazza*
I buoni libro sono dovuti. Lo ha stabilito una sentenza del giudice di pace di Catania Mario Dolci che ha condannato il Comune a pagare la complessiva somma di € 1.094 ai genitori di venticinque alunni che frequentano le classi delle scuole medie catanesi. Dal Giornale di Sicilia del 25 maggio.
di Daniela Raciti*
Il business degli spazi commerciali. I costi della sosta. Gli utili per i costruttori. Il lato-mare deturpato. Ne parla il "Quotidiano di Sicilia".
di Walter Rizzo
Una storia raccontata da "Le Iene" prima e approfondita da "L'Unità" poi. Gli ingredienti? Un terreno, un affare e i Ciancio.
di Giuseppe Adernò
I buoni sono stati ristampati con la cancellazione e l'assegnazione della somma ridotta a 27,00 euro per gli alunni delle classi prime e 17,00 euro per gli studenti delle classi seconde e terze medie. Dal sito Step 1.
di Michele Serra*
A Catania al nostro caro sindaco molti perdonano tutto. Leggete invece cosa combina quando va in continente. Una performance a "Otto e mezzo" descritta su La Repubblica dal giornalista Michele Serra.
di Luca Pagliari
Le adesioni all'iniziativa sono tantissime. Pubblichiamo una lettera aperta del giornalista Luca Pagliari: "Catania e la Sicilia stanno perdendo una meravigliosa opportunità".
di Luciano Granozzi*
Dal sito di Step1 una lettera aperta agli intellettuali de "La Sicilia". Una riflessione su quanto scritto dal quotidiano catanese nell'editoriale del 4 febbraio in merito alla tragedia del Massimino.

di Black humour
Una cosa è certa: l'ingegnere Murphy, se fosse ancora vivo e se avesse tempo e voglia di farsi una passeggiata in auto con la sua utilitaria, ne conierebbe altri di corollari. Su misura per la nostra città.
di Il Sole 24 ore

Lo conferma il Sole 24 ore. "Catania è oggi l'unico grande Comune – la città ha 325 mila abitanti- a non avere ancora il bilancio preventivo 2006, che sarà di 697 milioni" scrive l'inviato Roberto Galullo. E il sindaco? Lui minimizza.
di Daniela Raciti*
Un banale errore, un "refuso dattilografico", e i titolari dei pub del centro storico che hanno richiesto l'autorizzazione per i caffè concerto quest'anno si sono visti recapitare una tassa di occupazione del suolo pubblico "gonfiata". Dal Gds di oggi.
di La Repubblica.it
"L'idea morta nell'89, ma i valori sopravvivono
Non è di destra dare risposte efficaci alla sfida del terrorismo". Ecco cosa ne pensa Anthony Giddens direttore della London School of Economics che con i suoi libri si è conquistato il copyright intellettuale del termine "Terza Via".
di Il dito
Il commiato del direttore dell'emittente televisiva regionale oggetto di una dura vertenza. Toni pacati, commozione e una grande verità: "Questa vicenda avrebbe potuto trovare una soluzione pacifica". Ma non sono mancate le code polemiche.
di Paolo Casicci*
Se lo scorso 10 aprile la Casa delle libertà avesse vinto le elezioni politiche, Silvio Berlusconi si ritroverebbe per le mani, oggi, una brutta gatta da pelare. L'Ici aumentata a Catania. Ne parla anche il Venerdì di Repubblica.
di Gabriello Montemagno*
Vi proponiamo un bellissimo pezzo amarcord pubblicato oggi su "La Repubblica" di Palermo. A noi catanesi non è dato di poterlo trovare in edicola.
Alzi la mano chi ne conosce il perchè...
di Emilio Giardina*
La novità annunciata dal premier a pochi giorni dal voto ha aperto il dibattito. La coperta è corta e le Amministrazioni comunali saranno costrette a trovare i soldi da un'altra parte, probabilmente aumentando imposte già esistenti.
di La Sicilia*
Elezioni, circolano le prime ipotesi. Il leader dell'Ulivo capolista alla Camera per la Sicilia orientale?
di Gds*
In un'ampia porzione di centro storico campeggiano veri e propri cantieri di demolizione e ricostruzione di edifici. Quella che sembrava essere in un primo momento una semplice attività di ristrutturazione, si sarebbe invece trasformata in speculazione residenziale.
Dal Giornale di Sicilia di oggi
Il Telesoccorso chiude i battenti e non riesce a festeggiare il suo decimo anniversario. Lo riporta oggi il "Giornale di Sicilia". La Margherita presenta un'interrogazione che ha come primo firmatario Enzo Bianco.
di OTTAVIO CAPPELLANI*
Antonio Presti vince la sua battaglia. Ne parla pure "Il riformista". In Sicilia si sana tutto, ma per le opere d'arte è tutta un'altra storia...
di L'Espresso
Lo dice L'Espresso che ci inserisce tra i centri italiani ospiti di soluzione culturali d'avanguardia insieme a città italiane come Torino, Genova e Napoli. "Merito di un'amministrazione illuminata, quella di Bianco..."
di La Repubblica
Un contentino alla diocesi e uno alle cliniche, un piccolo aiuto qua, una poltrona là. E una mano pure a Scapagnini. Leggete cosa ci scrive sopra Repubblica.it
di Felice Cavallaro
Sul Corriere della Sera di oggi la notizia-bomba che ha fatto tremare pure i vetri di palazzo degli Elefanti: per Scapagnini e la sua passata giunta è stato chiesto il rinvio giudizio sul caso della cenere vulcanica. Cronache dalla repubblica delle banane...
di L'Espresso*
Gare pilotate dalle cosche. Prezzi gonfiati. Estorsioni. L'atto di accusa su Catania in un dossier in mano alla commissione Antimafia. Che a giorni arriverà nella (nostra) città. Grande servizio su L'Espresso.
di Giornale di Sicilia*
Vi ricordate l'inchiesta sul caso del consulente Guglielmino al Comune? Beh, il nostro primo cittadino è riuscito a farsi "beccare" anche in Tribunale. Scap aveva negato di aver firmato l'incarico sotto accusa, ma una perizia calligrafica... Dal Giornale di Sicilia
di .com
Che lo star system sia democratico non è una novità, che tra molti attori, registi, giornalisti e volti tv il cuore batta per il Professore non è un mistero e così tante stelle e stelline hanno deciso di far emergere la loro vena "reclamistica" in favore di Romano Prodi in occasione della campagna per la Primarie dell'Unione.
di Step 1
Sul sito degli studenti universitari catanesi Step 1 ( www.step1magazine.it) si apre una nuova rubrica: "La città invisibile". A noi è piaciuta molto. Vi facciamo leggere la prima puntata di uno speciale sui parcheggi.
di Corriere della sera
Come era persino troppo facile prevedere, Silvio Berlusconi al fatidico passo indietro non ci pensa neanche. Per rendere ancora più chiaro il suo punto di vista, anzi, rende noto che, dipendesse da lui, si sottrarrebbe volentieri al gravoso «sacrificio » della ricandidatura a Palazzo Chigi. Ma proprio non può. Dal "Corriere"
di La Repubblica*
Non si tocca il bipolarismo, il solo sistema politico "capace di decidere" e di governare. Romano Prodi sbarra la strada alle nostalgie di Centro. Sgombra la discussione da revival e confusioni. Da La Repubblica on line.
di Corriere della sera
Il governo assegna a Catania 18 milioni di euro l'anno Decreto salva-Scapagnini con l'8 per mille Così il Comune potrà pagare i ballerini di Rio e i librai.
Direttamente dal Corriere la notizia dell'estate.
di La Sicilia *
Il gabinetto del sindaco (non la stanza moquettata dei ricevimenti, ma il comunissimo bagno) è ben attrezzato: ci sono i morbidi asciugamani, il sapone profumato e la carta igienica. Negli altri wc di Palazzo degli Elefanti è desolazione. I soldi sono finiti. Da La Sicilia.
di Tano Gullo*
Per Salvatore, di Mirabella Imbaccari, il computer è una cosa seria. L´ultima sua performance è quasi fresca di giornata. Ha individuato una falla di Google AdSense, il sito che gestisce l´autenticazione degli utenti. Da Repubblica Palermo.
di Affari*
Punto per punto il manifesto dell'Unione. Il portavoce di Prodi, Richi Levi ad Affari, quotidiano on line: "Non si cambiano le leggi elettorali prima del voto". Intanto, giovedì 28 luglio Prodi aprirà la sua campagna elettorale per le primarie dell'Unione.
di Daniela Raciti*
Poltrona vacante, ladro gongolante. E gli hard disk del Bilancio spariscono da Palazzo dei Chierici. Tutti ne bisbigliavano da settimane ma solo Il "Giornale di Sicilia" ha scritto dello strano furto.
di Ottavio Cappellani*
"Dice che non c'è trippa ppè i gatto Maimone, praticamente nun ci sù cchiu sordi ppà cultura". Una lettera di un certo Tony "interpretata" da Ottavio Cappellani sull'estate catanese e la cultura.
di Ottavio Cappellani*
Ci piacerebbe incontrare un bombarolo, un kamikaze, uno di questi pomeriggi, magari all'ora dell'aperitivo a Notting Hill Gate (ci viene comodo). Ci piacerebbe incontrarlo per chiedergli: «I am unexploded. And you?».
di Anna La Rosa*
Si definisce "culuto", e dice che in politica l'amicizia non esiste. Tranne nel caso di Berlusconi, of course. Ritratto a tinte schock del nostro sindaco. Leggete tutto d'un fiato. E poi, diteci...
di Luciano Granozzi
"Domani mattina, sessantesimo del 25 aprile 1945, andrò a manifestare. Canterò "Bella ciao" e tutto il resto. Se saremo in pochi o in molti non importa, ci andrei anche da solo". Da www.step1magazine.it. Ve lo giriamo.
di Daniela Raciti*
Ne ha parlato il Giornale di Sicilia ieri e Telecolor oggi. Noi del Dito avevamo lanciato per primi il problema ben sei mesi fa. Ecco cosa si muove nei meandri della Nettezza urbana.
di La Sicilia *
Il Modulo 6 resta confermato anche dalla proprietà , ma i toni certi del passato lasciano spazio ad una nota che fa riflettere: "Gli impegni per favorire gli investimenti devono essere mantenuti". Da La Sicilia di oggi.
di Sebastiano Messina*
Vespa e Fede, apparentemente così diversi, nella sostanza così simili. Repubblica fa raccontare al giornalista Sebastiano Messina, come due firme del giornalismo italiano televisivo hanno trattato la vittoria del Centrosinistra alle suppletive.
di il dito
Non ci sarà alcuna corsia preferenziale per i 547 milioni di fondi in euro che avrebbero dovuto trasformarsi nella cosiddetta "legge mancia". Un "colpaccio" di Enzo Bianco che ha stroncato sul nascere piccole e grandi clientele nazionali. Ne parla pure l'Espresso.
di Salvatore Scalia* ed Antonio Di Grado*
Succede ancora: si litiga nei giornali in nome della cultura e della memoria storica. Vi proponiamo uno scambio di idee sull'autore del "Bell'Antonio" e l'omosessualità di Pasolini. Sullo sfondo il fascismo e la letteratura. E le penne di un giornalista e di un docente universitario.
di Repubblica on line
Simona Torretta e Simona Pari erano state rapite il 7 settembre. Rilasciati anche i due iracheni che lavoravano con loro a Bagdad. Da Repubblica on-line
di Alessandra Longo*
Anche " La Repubblica" si è accorta della gaffe consumatasi al Comune lo scorso venerdì 17. Sul quotidiano nazionale, la rubrica "Belpaese" dedica uno spazio allo slittamento dell'appalto sulla Circonvallazione che in una prima versione di comunicato stampa diffuso dal Palazzo, sarebbe avvenuta "per motivi scaramantici".
di Paolo Casicci*
Può succedere che una gara d'appalto venga sospesa per scaramanzia? Sì, se è venerdì 17. Sì, se siamo a Catania. Sì, se il primo cittadino è napoletano. Dal Giornale di Sicilia un resoconto "paranormale".
di Bernardo Valli
"Ho conosciuto le due Simona, la loro passione per l´Iraq: ne parlavano come del loro Paese". Ritratto su Repubblica delle due volontarie italiane prese in ostaggio dai terroristi
di Maurizio Ciadamidaro*
Corteggiato dall'Udc il Pippo nazionale smentisce l'ipotesi di una sua candidatura a sindaco alle prossime amministrative. "Certi prestiti non farebbero bene alla politica che ha bisogno di conoscenza, serietà e professionalità". Dal Giornale di Sicilia.
di Mario Barresi*
Misterioso «raid» nella segreteria politica di Enzo Bianco lo scorso 19 agosto. Gli intrusi sono penetrati nei locali di via Gabriele D'Annunzio 31, quartier generale del deputato nazionale della Margherita e presidente del Copaco. Il resoconto de "La Sicilia".
di Gino Strada
"Tiziano era apparso come in una visione, nei giardini dell'ospedale a Kabul: era l'inverno del 2001". Dalla penna del fondatore di Emergency una ritratto del giornalista scomparso qualche giorno fa che da cronista di guerra si era trasformata in operatore di pace.
di Giovanni Giacalone*
Fogne, lavori pubblici, ma soprattutto la metropolitana costiera. Umberto Scapagnini prende per sé tutti i meriti di un percorso amministrativo che ha radici lontane, in un'intervista a "La Sicilia". Il giorno dopo – sullo stesso giornale- gli risponde un consigliere comunale della Margherita. Ricordandogli che, a volte, la dieta mediterranea tanto pubblicizzata dal sindaco, può non bastare a rinfrescarsi le idee.

di Marco Travaglio*
Il giornalista Marco Travaglio si comporta come il nostro Cittadino obiettivo: prende nota delle vecchie promesse di Silvio sul conflitto di interessi e poi ce le rioffre tre anni dopo senza alcun commento. Perché tanto parlano da sole. Da Repubblica on line.
di Romano Prodi*
Il leader dell'Ulivo risponde a Pansa sull'Espresso: sul declino dell'Italia e sul futuro dell'Ulivo. E annuncia: 'Da novembre girerò città per città'
di Paolo Casicci*
La ventunenne Miriam Tekle aveva firmato una consulenza da 24 mila euro per occuparsi di "supporto dell'attività di indirizzo" all'assessorato all'Industria. Poi la Giunta ha preferito fare marcia indietro per "poca attitudine al ruolo". Ce lo racconta il "Giornale di Sicilia".
di Michele Serra*
Da Repubblica .it il divertente pezzo che riscrive i mille linguaggi dell'opposizione. Dalla geniale penna di un autore che riesce ancora tirarci fuori due risate intelligenti. Anche quando si parla di riforme.
di La Sicilia.it*
E intanto il nuovo consiglio della Multiservizi non piace ad Italia lavoro che si rivolgerà alla magistratura ordinaria ed al Tar: "Il Comune ha violato i patti". Lo annunciano per prime le agenzie di stampa. Dal sito "La Sicilia.it".
di Sandra Bonsanti*
Ha suscitato reazioni il commento di Sandra Bonsanti dal titolo "La caduta degli dei". L'editoriale, pubblicato da Libertà e Giustizia che vi proponiamo, da conto dei risultati dei ballottaggi. Reazione scomposta di Bondi.
di La Sicilia*
Ettore Paternò del Toscano, paesaggista assai noto, definisce la Villa Bellini «il Giardino storico di Catania che, come tale, va tutelato e preservato». Il Comune farà bene a intervenire coi fondi di Agenda 2000, ma dovrà trattarsi soltanto di «una manutenzione in punta di piedi». Da "La Sicilia"
di Lidia Ravera*
Sull'Unità on line la penna femminile e graffiante della Ravera dedicata alla biografia di Veronica Lario. Ritratto di una supermoglie.
di Mario Centorrino*
Qual è la lezione che arriva dai voti di Latteri? Ce lo spiega Mario Centorrino dalle colonne di Repubblica edizione palermitana. "C'è in Sicilia uno schieramento dell'Ulivo che è riuscito a trasformare le sue differenze interne in valore aggiunto".
di Il Foglio*
Sul giornale di Giuliano Ferrara amara sorpresa per Berlusconi e il suo primo cittadino catanese. In un editoriale cattivo ma divertente, si disserta dottamente di Par condicio, errori madornali e di zucche che da carrozze ridiventano zucche.
di Giornale di Sicilia
Lavori a rilento nel cantiere di Porta Garibaldi. I più scontenti sono i pensionati e i commercianti. I primi senza panchine, i secondi senza scontrini. Gustoso pezzo di Maurizio Ciadamidaro.
di Billy Bis
La Lista unitaria si piazza in Sicilia addirittura meglio che nel resto d'Italia. Il mito del 61 a zero si sgretola. Miccichè perde la scommessa. Fava il più votato in Sicilia, Latteri il più votato a Catania.
di Stefano Benni
Sapevate che esiste il Nucleo anti sofisticazioni propaganda? In un gustosissimo fondo pubblicato dal Manifesto scopriamo che nelle 15 milioni di lettere elettorali spedite dal Cavaliere, sono contenuti alcuni virus che…
di Francesco Merlo
Splendido fondo di Francesco Merlo oggi su La Repubblica. Berlusconi è solo nel suo bunker, e "non fa più audience neppure nella sua fedele Porta a Porta".

di Fabrizio D'Esposito
Latteri, l'uomo che beffò il bipolarismo. Da Il Riformista un articolo di Fabrizio D'Esposito sulla campagna elettorale catanese dove si parla anche de "Il Dito"
Gerenza | Scriveteci | Sostieni il dito | Pubblicità
ildito.it - associazione Athena (p.iva 03944360878)