Turismo e gastronomia in Sicilia
Le splendide sale del Castello Romeo di Montelaguardia, Randazzo (Catania), ospiteranno lunedì 13 con inizio alle 18 e 30, i lavori del convegno "L'enogastronomia nella Sicilia orientale".
TURISMO E GASTRONOMIA IN SICILIA


BILANCIO DI UNA STAGIONE



CONVEGNO DELLA CHAINE DES ROTISSEURS




Castello Romeo di Montelaguardia, Randazzo (Catania)
Lunedì 13 Settembre 2004 – 0re 18,30




Le splendide sale del Castello Romeo di Montelaguardia, Randazzo (Catania), ospiteranno lunedì con inizio alle 18 e 30, i lavori del convegno "L'enogastronomia nella Sicilia orientale".


L'incontro è stato promosso dalla Chaine des Rotisseurs, bailliage della Sicilia Orientale presieduto da Pino Ignoto. Si parlerà molto del connubio turismo ed enogastronomia e, nello specifico, del favoloso momento che sta attraversando la Sicilia e in particolare le province di Catania e Messina nel contesto turistico ed enogastronomico italiano ed internazionale.
Ospiti dei confreres maitre rotisseurs, il consigliere "chargè de mission", chef Salvatore Scrivano, presidente dell'associazione professionale cuochi italiani regione Sicilia, il "maitre del table" Marcello Caruso e lo chef Benito Sudano.

Il Castello Romeo di Montaguardia, piccola frazione di Randazzo, rappresenta un concentrato unico di storia e di cultura. Appartenuto al Marchese Romeo delle Torrazze, in passato ha avuto ospiti illustri: i Reali d'Italia Vittorio Emanuele III e la Regina Elena nel 1911, il Principe ereditario Umberto II futuro Re d'Italia nel 1922, le Principesse Mafalda e Giovanna di Savoia, molto legati ai Marchesi Romeo delle Torrazze e al Castello stesso.




13/09/2004
Gerenza | Scriveteci | Sostieni il dito | Pubblicità
ildito.it - associazione Athena (p.iva 03944360878)